domenica , 18 agosto 2019

Home » Basso Veronese » Bovolone, la protesta dei richiedenti asilo: «Fateci lavorare»

Bovolone, la protesta dei richiedenti asilo: «Fateci lavorare»

maggio 7, 2018 2:29 pm Category: Basso Veronese, Cronaca, Cronaca, In evidenza, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

Hanno protesta per poter esercitare un diritto, quello al lavoro, i richiedenti asilo del Cas di San Pierino di Bovolone che, stamattina, alle 8 , si sono presentanti in strada, sulla provinciale, bloccandola al traffico. Sul posto sono subito giunti le forze dell’ordine e lo stesso sindaco di Bovolone, Emilietto Mirandola.

«I richiedenti asilo in cerca di un lavoro hanno sollevato un chiaro problema: il rilascio della carta d’identità. Per il resto, dal numero di persone accolte in questa struttura alle sue condizioni, come tantissimi altri Comuni, attendiamo risposte dallo Stato», ha chiarito il primo cittadino di Bovolone. La protesta dei migranti è stata pacifica e la provinciale, dopo un colloquio tra sindaco, autorità inviate dalla Prefettura, responsabili del Centro di accoglienza straordinaria e richiedenti asilo, è stata liberata dal presidio.

«La politica di gestione dei richiedenti asilo adottata dallo Stato centrale non funziona e quello che si è visto oggi a San Pierino ne è la prova – accusa Mirandola -. Paghiamo scelte fatte a centinaia di chilometri da qui che, a nostro avviso, non garantiscono un futuro a queste persone e che potrebbero provocare problemi di ordine pubblico. E questo indipendentemente dall’adesione o meno allo Sprar. La settimana prossima incontrerò i responsabili della cooperativa per risolvere l’unico aspetto che ci compete e che i richiedenti asilo in cerca di un lavoro hanno sollevato: il rilascio della carta d’identità».

 

 

Bovolone, la protesta dei richiedenti asilo: «Fateci lavorare» Reviewed by on . Hanno protesta per poter esercitare un diritto, quello al lavoro, i richiedenti asilo del Cas di San Pierino di Bovolone che, stamattina, alle 8 , si sono prese Hanno protesta per poter esercitare un diritto, quello al lavoro, i richiedenti asilo del Cas di San Pierino di Bovolone che, stamattina, alle 8 , si sono prese Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com