martedì , 12 novembre 2019

Home » Economia » Bussolengo, sciopero e proteste dei lavoratori dell’ex Auchan passata alla Conad

Bussolengo, sciopero e proteste dei lavoratori dell’ex Auchan passata alla Conad

ottobre 30, 2019 4:55 pm Category: Economia, In evidenza, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

Sciopero e manifestazione oggi davanti al supermercato Auchan di Bussolengo da parte dei lavoratori che chiedono garanzie sull’occupazione dopo l’acquisizione da parte del gruppo Conad di 269 punti vendita di Auchan e Sma in Italia. Operazione che coinvolge 18 mila dipendenti in 12 regioni. L’astensione del lavoro è stata proclamata dai sindacati (Filcams Cgil, Uiltucs Uil e Fisascat Cisl), che hanno intitolato la protesta “Il lavoro oltre le cose”, ironizzando sullo slogan dello spot televisivo della catena di supermercati emiliana “Persone oltre le cose”. Si teme che l’acquisizione porti con sé una razionalizzazione dei punti vendita con il rischio di esuberi. Per Filcams, Uiltucs e Fisascat, la nuova proprietà non ha ancora garantito le tutele occupazionali e contrattuali richieste per i circa 5.700 lavoratori dei primi punti vendita interessati dal passaggio di proprietà. E per gli oltre 11 mila restanti il destino è altrettanto incerto.

Bussolengo, sciopero e proteste dei lavoratori dell’ex Auchan passata alla Conad Reviewed by on . Sciopero e manifestazione oggi davanti al supermercato Auchan di Bussolengo da parte dei lavoratori che chiedono garanzie sull'occupazione dopo l'acquisizione d Sciopero e manifestazione oggi davanti al supermercato Auchan di Bussolengo da parte dei lavoratori che chiedono garanzie sull'occupazione dopo l'acquisizione d Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com