mercoledì , 24 luglio 2019

Home » In evidenza » Caso Agsm, niente dimissioni del Cda e il sindaco rimanda tutto

Caso Agsm, niente dimissioni del Cda e il sindaco rimanda tutto

marzo 14, 2019 2:28 pm Category: In evidenza, Politica, Politica, ultimaora, Verona città Scrivi un commento A+ / A-

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina

La vicenda di Agsm Verona s’allunga. Per stamattina, infatti, erano attese le dimissioni dei quattro consiglieri del Cda che hanno sfiduciato, sabato scorso, il presidente Michele Croce. Dimissione che erano state date per certe dopo la scadenza dell’ultimatum (ieri sera alle 18) che il sindaco Federico Sboarina aveva rivolto al presidente Croce per presentare le sue di dimissioni. Ma nessuno le ha protocollate: ne Croce ne i consiglieri.

La palla resta quindi nella mani di un primo cittadino che pare indeciso sul da farsi. Il sindaco, infatti, ha tutta l’autorità per sollevare il presidente dell’Agsm dall’incarico. Ma non pare intenzionato a farlo. E da qui si scatena la polemica politica.

Caso Agsm, niente dimissioni del Cda e il sindaco rimanda tutto Reviewed by on . [caption id="attachment_17870" align="alignnone" width="300"] Il sindaco di Verona, Federico Sboarina[/caption] La vicenda di Agsm Verona s'allunga. Per stamatt [caption id="attachment_17870" align="alignnone" width="300"] Il sindaco di Verona, Federico Sboarina[/caption] La vicenda di Agsm Verona s'allunga. Per stamatt Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com