venerdì , 22 marzo 2019

Home » Cronaca » Colpo alla camorra infiltrata in Veneto: 50 arresti tra cui il sindaco di Eraclea

Colpo alla camorra infiltrata in Veneto: 50 arresti tra cui il sindaco di Eraclea

febbraio 19, 2019 1:17 pm Category: Cronaca, In evidenza, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

La Guardia di Finanza e la Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, stanno eseguendo 50 misure cautelari (47 in carcere, 3 ai domiciliari) e 9 provvedimenti di obbligo di dimora, con il sequestro di beni per 10 milioni di euro all’interno di una vasta operazione contro la Camorra in Veneto ed in particolare contro il Clan dei Casalesi.

Gli arresti sono scattati all’alba tra le 4 e le 5 a Venezia, Casal di Principe, in provincia di Caserta, e in altre località del veneziano. I destinatari del provvedimento sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere di stampo mafioso e altri gravi reati. Tra gli arrestati il sindaco di Eraclea, Mirco Mestre (centrodestra). Coinvolti a vario titolo almeno un avvocato e dei commercialisti. Tutto ruoterebbe attorno al mondo dell’edilizia legato alle costruzioni lungo la costa adriatica veneziana, da San Donà di Piave a Bibione, Caorle e oltre.

Impegnati nel blitz oltre 300 uomini dello Scico della Gdf, dello Sco della Polizia e del nucleo di polizia economico-finanziaria di Venezia. I dati dell’operazione saranno resi noti dal Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho e dal Procuratore Distrettuale di Venezia Bruno Cherchi in un incontro con la stampa alle ore 11,30. A coordinare l’inchiesta è il sostituto procuratore veneziano Roberto Terzo, mentre l’ordinanza con i provvedimenti restrittivi è stata emessa dal gip Marta Paccagnella.  Le indagini coordinate dal dottor Terzo sono durate anni.

Tra i filoni d’indagine anche l’ipotesi di rapporti con la politica e il voto di scambio, in particolare in rapporto con il clan dei Casalesi.

Colpo alla camorra infiltrata in Veneto: 50 arresti tra cui il sindaco di Eraclea Reviewed by on . La Guardia di Finanza e la Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, stanno eseguendo 50 misure cautelari (47 in carcere, 3 ai domiciliari) e 9 provvedimenti di La Guardia di Finanza e la Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, stanno eseguendo 50 misure cautelari (47 in carcere, 3 ai domiciliari) e 9 provvedimenti di Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com