martedì , 16 ottobre 2018

Home » Basso Veronese » Legnago, presentata la stagione 2018/2019 del Teatro Salieri: da Mauri ne “I fratelli Karamazov” all’omaggio a Morricone

Legnago, presentata la stagione 2018/2019 del Teatro Salieri: da Mauri ne “I fratelli Karamazov” all’omaggio a Morricone

settembre 27, 2018 6:00 pm Category: Basso Veronese, In evidenza, Spettacoli & cultura, Spettacoli & cultura, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

«Mi congratulo con la città di Legnago, la Fondazione Salieri, il direttore artistico Pupo perché il programma è di elevatissima qualità. Condivido molto il concetto guida che sta alla base di quest’attività teatrale: è un periodo, ahimè, di perdita di valori e di decadenza. E per combatterla non c’è alternativa se non ricordare, proporre, far presente gli insegnamenti storici che ci arrivano attraverso la cultura». Il primo applauso al Cartellone 2018/2019 del Teatro Salieri di Legnago à arrivato niente di meno che dal presidente della Fondazione Cariverona, Alessandro Mazzucco, già rettore dell’Università di Verona e cardiochirurgo. Mazzucco, era oggi a Legnago assieme al direttore generale di Cariverona, Giacomo Marino.

Ad accogliere gli ospiti sul palco del Salieri per la conferenza di presentazione della stagione teatrale è stato il presidente della Fondazione di partecipazione Antonio Salieri, che gestisce il teatro comunale legnaghese, Stefano Gomiero, affiancato dalla vicepresidente Lucia Riello, dal sindaco di Legnago, Clara Scapin e dall’assessore alla cultura, Silvia Baraldi.

A presentare il Cartellone è stato il direttore Pupo che ha ricordato l’inaugurazione a San Martino, l’11 novembre, patrono di Legnago, con l’omaggio a Ennio Morricone per i suoi Novantanni (li compirà il 10 novembre) con l’Orchestra Regionale Filarmonica Veneta con Mauro Maur alla tromba.

Legnago, presentata la stagione 2018/2019 del Teatro Salieri: da Mauri ne “I fratelli Karamazov” all’omaggio a Morricone Reviewed by on . «Mi congratulo con la città di Legnago, la Fondazione Salieri, il direttore artistico Pupo perché il programma è di elevatissima qualità. Condivido molto il con «Mi congratulo con la città di Legnago, la Fondazione Salieri, il direttore artistico Pupo perché il programma è di elevatissima qualità. Condivido molto il con Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com