mercoledì , 17 ottobre 2018

Home » In evidenza » Massignan (VeronaPolis) e le promesse elettorali: «Ci risiamo con i condoni»

Massignan (VeronaPolis) e le promesse elettorali: «Ci risiamo con i condoni»

febbraio 14, 2018 11:23 am Category: In evidenza, Politica, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

Tra poco meno di un mese si andrà a votare e in questa campagna elettorale, come non mai, abbiamo assistito a promesse e proposte inattuabili ed assurde, tali da fare impallidire il paese dei balocchi di collodiana memoria.

Però, tra le tante, una potrebbe essere realizzata, e si tratterebbe di una delle più pericolose. Infatti, pochi giorni fa Berlusconi ha affermato: «C’è la possibilità di una sanatoria edilizia per i casi di quello che si chiama abusivismo di necessità». «Si dovrà dichiarare l’inizio dell’attività e assumersi la responsabilità di rispettare le leggi. Solo dopo verranno i controlli».

Ci risiamo ancora con i dannosi condoni, anche se chiamati in altro modo.

In Italia, si stima che ci siano oltre 7 milioni di case vuote, più di un’abitazione su cinque, pari al 22,5% del totale, soprattutto nelle zone meridionali come la Calabria, il Molise, l’ Abruzzo e la Sicilia. Le stesse regioni dove abbondano gli edifici abusivi: su 100 costruzioni, oltre 40 sono abusive (dati ISTAT).

L’abusivismo edilizio, che per lo più realizza brutte costruzioni che rovinano il paesaggio, le spiagge, le riserve naturali, le foreste e le colline; fa scempio del nostro territorio; mette a rischio la sicurezza degli abitanti, come ad Ischia che per un terremoto di magnitudo 4.0, che in Giappone non farebbe crollare nulla, ci sono state 2 vittime e 42 feriti; alimenta l’economia in nero e spesso si incrocia con gli affari illegali delle cosche mafiose.

Anziché ipotizzare un tipo di economia basata sulla sicurezza idrogeologica del territorio e sul recupero dell’enorme patrimonio edilizio non o sotto utilizzato, si preferisce seguire una strada demagogica, incosciente ed assurda, che per conquistare qualche voto rischia di provocare un’ulteriore devastazione del nostro territorio e del nostro paesaggio.

Massignan (VeronaPolis) e le promesse elettorali: «Ci risiamo con i condoni» Reviewed by on . Tra poco meno di un mese si andrà a votare e in questa campagna elettorale, come non mai, abbiamo assistito a promesse e proposte inattuabili ed assurde, tali d Tra poco meno di un mese si andrà a votare e in questa campagna elettorale, come non mai, abbiamo assistito a promesse e proposte inattuabili ed assurde, tali d Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com