martedì , 10 dicembre 2019

Home » Valpolicella » Cronaca » Negrar, disabile si “capotta” su un sentiero con la sua speciale bici: soccorso dai vigili del fuoco ne esce illeso

Negrar, disabile si “capotta” su un sentiero con la sua speciale bici: soccorso dai vigili del fuoco ne esce illeso

luglio 19, 2019 8:49 pm Category: Cronaca, Cronaca, In evidenza, ultimaora, Valpolicella Scrivi un commento A+ / A-

È stata un’avventura a lieto fine quella di oggi per Alberto, un disabile di 31 anni con la passione delle escursioni, che a bordo della sua particolare bicicletta a tre ruote si era avventurato per i sentieri delle colline veronesi. Verso le 16, però, in via Ragose a Negrar il giovane, ad un certo punto della sua escursione, ha perso il controllo del mezzo e si è capottato restando incastrato. Senza perdersi d’animo Alberto con il suo cellulare ha chiamato il 115 ed ha fornito all’operatore tutte le informazioni affinché la squadra dei vigili del fuoco potesse individuare il punto preciso del suo incidente e prestargli soccorso. Arrivati sul posto I pompieri hanno recuperato l’uomo rimettendolo in sella alla sua bicicletta Sul posto è giunta anche un ambulanza ma non si è reso necessario nessun ricovero, dato le buone condizioni di Alberto che, dopo essere stato dissetato, ha continuato la sua escursione.

Negrar, disabile si “capotta” su un sentiero con la sua speciale bici: soccorso dai vigili del fuoco ne esce illeso Reviewed by on . È stata un'avventura a lieto fine quella di oggi per Alberto, un disabile di 31 anni con la passione delle escursioni, che a bordo della sua particolare bicicle È stata un'avventura a lieto fine quella di oggi per Alberto, un disabile di 31 anni con la passione delle escursioni, che a bordo della sua particolare bicicle Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com