lunedì , 19 novembre 2018

Home » Cronaca » Verona, convegno sulla qualità della vita in città partendo dalla “Bella Verona” di Shakespeare

Verona, convegno sulla qualità della vita in città partendo dalla “Bella Verona” di Shakespeare

marzo 12, 2018 4:41 pm Category: Cronaca, In evidenza, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

Un percorso che, partendo dal concetto della “Bella Verona” di Shakespeare, di Barbarani e Dall’Oca Bianca, vuole arrivare alla “Verona Bella”, una città in cui si viva bene. È questo il tema del convegno “Dalla Bella Verona alla Verona Bella”, in Gran Guardia giovedì 15 marzo, organizzato dall’Associazione dei Consiglieri comunali emeriti, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Comunale e l’Ordine degli Architetti di Verona.

Al centro del dibattito il concetto di “Bellezza civile” e delle forme di intervento che possono essere realizzate con il contributo di professionisti e privati cittadini. In altre parole, partire dall’oggettiva bellezza di Verona per proporre percorsi condivisi per arrivare alla città ideale, con la migliore qualità di servizi da offrire ai cittadini.

Il convegno, che sarà introdotto da Francesca Tamellini in rappresentanza dell’associazione Consiglieri comunali emeriti, prevede interventi sui temi: “Verona nello sguardo dei viaggiatori. Dalla “Bella Verona” alla bellezza accessibile”, relatrice la presidente della Società Letteraria di Verona Daniela Brunelli; “La Bellezza della città, dall’antico al contemporaneo”, relatrice Daniela Cavallo, architetto e docente di Marketing Territoriale; “Città ideali, città vive: quali strade possibili per migliorare la vita dei cittadini?”, relatore Valerio Terraroli, docente di storia della Critica d’Arte all’Università di Verona.

In apertura i saluti istituzionali del presidente dell’associazione Consiglieri comunali emeriti Silvano Zanetti, del Presidente del Consiglio Ciro Maschio, del vice presidente dell’Ordine degli Architetti Laura De Stefano e dell’assessore alla Cultura Francesca Briani.

Verona, convegno sulla qualità della vita in città partendo dalla “Bella Verona” di Shakespeare Reviewed by on . Un percorso che, partendo dal concetto della “Bella Verona” di Shakespeare, di Barbarani e Dall’Oca Bianca, vuole arrivare alla “Verona Bella”, una città in cui Un percorso che, partendo dal concetto della “Bella Verona” di Shakespeare, di Barbarani e Dall’Oca Bianca, vuole arrivare alla “Verona Bella”, una città in cui Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com