mercoledì , 21 novembre 2018

Home » In evidenza » Verona, parte il “Tocatì” dei giochi di strada con il Commissario europeo all’educazione

Verona, parte il “Tocatì” dei giochi di strada con il Commissario europeo all’educazione

settembre 12, 2018 11:23 am Category: In evidenza, Manifestazioni, ultimaora Scrivi un commento A+ / A-

Da domani, giovedì 13 settembre, a Verona riparte la sfida del Tocatì che, nell’anno europeo del patrimonio culturale, si apre con una giornata di studio all’auditorium “Domus Mercatorum” della Camera di Commercio con ospite Tibor Navracsics, Commissario europeo all’Educazione, Cultura, Gioventù e Sport.

Il Commissario aprirà i lavori con l’intervento “La nuova agenda europea per la Cultura e il ruolo dei giochi e sport tradizionali”. La giornata di studio, che inizierà alle 9, si articola in tre momenti: il primo dedicato all’impatto dei giochi tradizionali come espressione del patrimonio culturale di una comunità. Il secondo che propone un’analisi di esperienze di ricerca del patrimonio ludico, il terzo apre a prospettive di cooperazione del partenariato europeo, attraverso la condivisione del Protocollo di Verona.

Venerdì 14 settembre, poi, il Tocatì e i giochi di strada prenderanno possesso della città. Ecco le principali modifiche al traffico nelle vie interessate dal Festival internazionale dei Giochi di Strada.

Verona, parte il “Tocatì” dei giochi di strada con il Commissario europeo all’educazione Reviewed by on . Da domani, giovedì 13 settembre, a Verona riparte la sfida del Tocatì che, nell’anno europeo del patrimonio culturale, si apre con una giornata di studio all’au Da domani, giovedì 13 settembre, a Verona riparte la sfida del Tocatì che, nell’anno europeo del patrimonio culturale, si apre con una giornata di studio all’au Rating: 0

Scrivi un commento

Devi essere logged in per scrivere un commento.

scroll to top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com