13.8 C
Verona
29 Settembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Pescantina, arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti: dovrà scontare 2 anni e 8 mesi di carcere

I Carabinieri della Stazione di Pescantina hanno dato esecuzione, oggi, al provvedimento restrittivo del Tribunale di Verona, con il qlale un 42enne italiano, residente nel comune, è stato arrestato e tradotto al carcere di Verona Montorio, dove dovrà espiare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per reati afferenti agli stupefacenti.

L’uomo nel 2015 era stato oggetto di un’attività investigativa condotta proprio dai militari della stazione di Pescantina che lo avevano colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nascoste nella sua abitazione. Il soggetto si era dedicato alla coltivazione di alcune piante di marijuana e inoltre veniva trovato in possesso di cocaina, matadone e foglie e infiorescenze di marijuana stese ad essiccare su di uno stendino, oltre a bilancino di precisione e strumenti per la lavorazione della marijuana essiccata. Per tale ragione, all’epoca venne arrestato e giudicato in direttissima. Oggi l’uomo è chiamato a saldare il suo conto con la giustizia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo

Bardolino, il paese del Garda diventa sempre più verde: 120 mila euro per parchi e nuovi alberi

massimo

Legnago, consegnato all’istituto Medici il libro sul sacrificio del generale Dalla Chiesa

massimo

Occupazione, le farmacie Veronesi cercano oltre 30 laureati da assumere

massimo