9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Covid, Zaia spiega l’ordinanza in vigore da domani

«In un mondo dove tutti rispettano le regole le ordinanze non servono ma siccome non è così cerchiamo di intercettare gli irriducibili e di stabilire regole per tutti». Ha esordito così oggi, alle 12,30, il presidente della Regione, Luca Zaia, presentando la nuova ordinanza, condivisa con il ministro della Salute, Roberto Speranza, che si prepara a firmare e che entrerà in vigore dalle 24 di domani, venerdì 13 novembre, e che sarà valida fino al 3 dicembre.

Questi i punti fondamentali dell’ordinanza che Zaia ha definito “antiassembramento” e condivisa anche con Emilia, Friuli e Liguria:

Mascherina obbligatoria sempre appena si esce di casa, eccetto per chi ha problemi cardio-respiratori.

Mascherina obbligatoria nelle abitazioni private in presenza di non conviventi.

L’attività sportiva motoria ammessa solo in parchi pubblici e aree verdi.

Accesso ai punti vendita consentito ad 1 sola persona per nucleo famigliare

Mercati all’aperto solo se regolamentati dai sindaci

Nei supermercati e punti vendita precedenza all’acquisto nelle prime due di apertura del mattino (8,30-10,30) agli over 65

Previo consenso del Comitato tecnico scientifico, nelle scuole primarie e secondarie vietate le attività di educazione fisica e canora.

Somministrazione di alimenti e bevande dalle 15 alle 18 solo da seduti

Vietato mangiare fuori dagli esercizi se non si è seduti

Nei prefestivi e festivi chiusi i centri commerciali e i negozi di media e grande dimensione

Nei festivi chiusi tutti i negozi eccetto farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccai.

Vendita a domicilio sempre consentita

Chi fuma deve garantire, togliendosi la mascherina, il distanziamento.

Per chi non rispetterà l’ordinanza multe da 400 a mille euro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo