30.4 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

Emergenza idrica, Acque Veronesi: in 25 Comuni divieti per usi non igienici

depurazione-acque

I consumi delle risorse idriche stanno raggiungendo livelli record a causa del caldo torrido, delle alte temperature e della siccità che si protraggono su tutta la provincia di Verona da ormai un paio di settimane. Gli impianti di emungimento e distribuzione dell’acqua potabile su tutto il territorio sono messi a dura prova. In queste ore la richiesta idrica si è attestata intorno ai 320.000 mc giornalieri (1 mc = 1000 litri), contro i 300.000 mc di una settimana fa e i 200.000 mc di maggio e giugno. Acque Veronesi rinnova quindi la massima attenzione e invita tutti a limitare in questi giorni, caratterizzati da eccezionali condizioni climatiche, inutili sprechi e usi impropri delle risorse idriche. I comuni che ad oggi hanno emanato ordinanze che prevedono divieti di utilizzo dell’acqua per usi non strettamente domestici ed igienico-sanitari in determinate fasce orarie, sono ad oggi 25. L’allarme è soprattutto per l’Alta Valpolicella e la Lessinia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, lavori per 650 mila euro per due scogliere ed una griglia antiesondazione sul torrente

massimo

Autostrada del Brennero, incidente con un ferito grave e code in direzione Nord

massimo

Rivoli Veronese, ciclista deceduto dopo essere stato investito da un’auto

massimo

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo