6.4 C
Verona
2 Dicembre 2022
Cronaca Economia In evidenza ultimaora

Affaire Volkswagen, esposto alla Procura di Verona per truffa e disastro ambientale

Volkswagen Italia Verona

Il Movimento Difesa del Cittadino ha presentato questa mattina in Procura della Repubblica a Verona un esposto denuncia per valutare la sussistenza della frode in commercio e del disastro ambientale, e chiedere il sequestro preventivo di tutte le auto incriminate ancora nei concessionari, nonché il sequestro cautelare e la confisca dei beni della Volkswagen e degli amministratori responsabili quale frutto del possibile reato.

«Abbiamo presentato l’esposto alla Procura di Verona perché questa città è sede di Volkswagen Group Italia – spiega il vicepresidente nazionale di “Mdc”, Francesco Luongo -. Inoltre, abbiamo anche depositato un ricorso all’Antitrust per chiedere una sospensione cautelare delle vendite dei modelli coinvolti dal caso “Dieselgate” Volkswagen in Italia. Sono l’ambiente ed i consumatori le uniche vere vittime di tutta questa vicenda e non solo la reputazione della Volkswagen – dichiara Luongo – per questo abbiamo deciso di interpellare l’unica Autorità competente per la tutela che è l’Autorità garante della concorrenza e del mercato».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo