17.4 C
Verona
19 Aprile 2024
Cronaca Economia In evidenza ultimaora

Affaire Volkswagen, esposto alla Procura di Verona per truffa e disastro ambientale

Volkswagen Italia Verona

Il Movimento Difesa del Cittadino ha presentato questa mattina in Procura della Repubblica a Verona un esposto denuncia per valutare la sussistenza della frode in commercio e del disastro ambientale, e chiedere il sequestro preventivo di tutte le auto incriminate ancora nei concessionari, nonché il sequestro cautelare e la confisca dei beni della Volkswagen e degli amministratori responsabili quale frutto del possibile reato.

«Abbiamo presentato l’esposto alla Procura di Verona perché questa città è sede di Volkswagen Group Italia – spiega il vicepresidente nazionale di “Mdc”, Francesco Luongo -. Inoltre, abbiamo anche depositato un ricorso all’Antitrust per chiedere una sospensione cautelare delle vendite dei modelli coinvolti dal caso “Dieselgate” Volkswagen in Italia. Sono l’ambiente ed i consumatori le uniche vere vittime di tutta questa vicenda e non solo la reputazione della Volkswagen – dichiara Luongo – per questo abbiamo deciso di interpellare l’unica Autorità competente per la tutela che è l’Autorità garante della concorrenza e del mercato».

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco