11.3 C
Verona
1 Marzo 2024
Economia In evidenza ultimaora

Agricoltura, conta dei danni per le ultime gelate nei frutteti

Si comincia a fare la conta dei danni delle gelate che hanno colpito i frutteti veronesi, con temperature che la settimana scorsa sono arrivate nelle prime ore del mattino a -5 gradi.

«Quelle delle notti passate sono state gelate per irraggiamento notturno, vale a dire aria al suolo più fredda con bassa umidità e assenza di vento – spiega Andrea Lavagnoli, presidente di Cia –  Agricoltori Italiani Verona. Questo tipo di gelata può danneggiare i frutteti dislocati nel terreno in modo non uniforme e addirittura all’interno dello stesso frutteto. Le colture più colpite dalle gelate tardive sono state le drupacee come ciliegi, peschi, susini, albicocche. I danni ci sono soprattutto per le albicocche, che sono fiorite prima, e sono ingenti, ma dovremo attendere i prossimi giorni e settimane per comprenderne l’entità».

«Generalmente gli agricoltori per coprirsi dai danni dalle gelate tardive da tempo attivano assicurazioni multirischio. Ciò però non garantisce il ristoro dei danni per problemi legati alle valutazioni peritali all’aumento di costi in fase di raccolta, al costo del premio pagato al netto del contributo pubblico, la franchigia, il mancato rispetto della programmazione produttiva a fronte della domanda concordata – conclude Lavagnoli -. Trattandosi di drupacee, in molti casi non vengono assicurate in quanto non costituiscono per le aziende la coltura principale».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo