6.6 C
Verona
12 Aprile 2021
Economia In evidenza ultimaora

Agricoltura, conta dei danni per le ultime gelate nei frutteti

Si comincia a fare la conta dei danni delle gelate che hanno colpito i frutteti veronesi, con temperature che la settimana scorsa sono arrivate nelle prime ore del mattino a -5 gradi.

«Quelle delle notti passate sono state gelate per irraggiamento notturno, vale a dire aria al suolo più fredda con bassa umidità e assenza di vento – spiega Andrea Lavagnoli, presidente di Cia –  Agricoltori Italiani Verona. Questo tipo di gelata può danneggiare i frutteti dislocati nel terreno in modo non uniforme e addirittura all’interno dello stesso frutteto. Le colture più colpite dalle gelate tardive sono state le drupacee come ciliegi, peschi, susini, albicocche. I danni ci sono soprattutto per le albicocche, che sono fiorite prima, e sono ingenti, ma dovremo attendere i prossimi giorni e settimane per comprenderne l’entità».

«Generalmente gli agricoltori per coprirsi dai danni dalle gelate tardive da tempo attivano assicurazioni multirischio. Ciò però non garantisce il ristoro dei danni per problemi legati alle valutazioni peritali all’aumento di costi in fase di raccolta, al costo del premio pagato al netto del contributo pubblico, la franchigia, il mancato rispetto della programmazione produttiva a fronte della domanda concordata – conclude Lavagnoli -. Trattandosi di drupacee, in molti casi non vengono assicurate in quanto non costituiscono per le aziende la coltura principale».

Articoli Correlati

Ciclismo, a Bovolone l’esordio stagionale su strada degli Allievi

massimo

Lotta al Covid, già 154 le farmacie veronesi disponibili per le vaccinazioni

massimo

Agricoltura, ricerca e innovazione così l’agricola Disconzi esporta insalata e ortaggi in tutta Europa

massimo

Verona, da poco uscito dal carcere per spaccio è stato sorpreso con 9 dosi di eroina: verrà espulso

massimo

Salute, domani l’evento online “Asma, Rinite Allergica, Covid-19 e continuità terapeutica”

massimo

Verona, il Comune apre le iscrizioni alle vacanze in campeggio per famiglie

massimo