28.2 C
Verona
22 Luglio 2024
Economia In evidenza ultimaora

Agricoltura, Piergiovanni Ferrarese alla guida dei Giovani di Confagricoltura Veneto

Piergiovanni Ferrarese, laurea in legge, esperto di commerciale e marketing, impegnato nell’azienda vitivinicola di famiglia in Valpolicella, è il nuovo presidente dei Giovani di Confagricoltura Veneto, Ferrarese, 29 anni, è stato eletto ieri domenica 11 ottobre all’unanimità dall’assemblea regionale riunita nell’azienda agricola Borgoluce di Susegana (Treviso), e presidente dei giovani di Confagricoltura Vicenza che lavora nell’azienda frutticola di famiglia, e del polesano Claudio Previatello, presidente dei giovani di Confagricoltura Rovigo e responsabile nazionale dei florovivaisti per i Giovani di Confagricoltura, che conduce assieme al padre un’azienda florovivaistica a Grignano Polesine.

Nonostante la giovane età Ferrarese vanta già una grande esperienza sindacale. È entrato infatti nell’Anga (Associazione nazionale giovani agricoltori) a 16 anni e ha successivamente ricoperto ruoli di rilievo: è stato per tre anni nella giunta nazionale dei giovani di Confagricoltura e per due e mezzo delegato del Ceja (il Consiglio dei giovani imprenditori agricoli europei) per il settore lattiero-caseario. Da un anno è inoltre presidente dei giovani di Confagricoltura Verona. Oltre all’impegno nell’azienda vitivinicola in Valpolicella, affianca il fratello e il padre Paolo, presidente di Confagricoltura Verona, nell’azienda zootecnica e cerealicola nel Basso Veronese.

Condividi con:

Articoli Correlati

Nuoto, Bentegodi sugli scudi ai Regionali con Aiello e Brembilla oro nel dorso

massimo

Ciclismo, l’Autozai Contri domina il Giro del Veneto Juniores: tre vittorie su 4 tappe e Valjavec campione

massimo

Soave, la città murata per la terza volta al centro di un servizio della Rai: stavolta una puntata di “Camper”

massimo

Legnago, la rassegna culturale “Estate al Fioroni” ospita il vescovo Pompili

massimo

Verona, lutto nel mondo economico: è scomparso Tullio Poli per anni segretario della Camera di Comercio

massimo

Ciclismo, Valjavec (Autozai Contri) domina la tappa dolomitica e si incorona re del Giro del Veneto Juniores

massimo