8.1 C
Verona
1 Febbraio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Albaredo d’Adige, Acque Veronesi al lavoro per nuove reti idriche e fognarie

Il presidente di Acque Veronesi, Niko Cordioli
Il presidente di Acque Veronesi, Niko Cordioli

Sono iniziati in queste settimane e termineranno entro il mese di giugno i lavori di Acque Veronesi nel Comune di Albaredo d’Adige. La società consortile guidata dal presidente Niko Cordioli che gestisce il servizio idrico integrato in 77 comuni della provincia scaligera, è al lavoro per la realizzazione di nuove reti idriche e fognarie in zone attualmente non servite da infrastrutture pubbliche. L’intervento prevede la costruzione e la posa di una nuova condotta acquedottistica della lunghezza di 150 metri in via Sarega e la realizzazione di un nuovo collettore fognario a gravità per circa 290 metri sempre in via Serega ed in via Cadelsette. Nelle vie in oggetto Acque Veronesi provvederà inoltre alla realizzazione di un nuovo impianto di sollevamento e alla posa di ulteriori 180 metri di tubazione in pressione per l’attraversamento del canale consortile “scolo Serega”.

I lavori, inseriti nel programma degli interventi della società per il periodo 2016-2019, avranno un costo di 221.500 e porteranno benefici a circa un centinaio di abitanti di Albaredo, attualmente non collegati a reti idriche e fognarie. Cittadini che avranno, una volta terminati i lavori, la possibilità di bere un’acqua sicura e controllata da migliaia di analisi di laboratorio. L’intervento, oltre a risolvere un annoso problema di natura ambientale, consentirà così anche una capillare distribuzione dell’acqua in frazioni fino ad oggi sprovviste di rete acquedottistica.

Condividi con:

Articoli Correlati

Processo Pfas, studio professoressa Facchin coerente col reato di disastro ambientale

massimo

Verona, “Rossi Moto” nuova concessionaria ufficiale Suzuki per il Veronese

massimo

Calcio Serie D, il Legnago Salus offre il bus ai tifosi per la trasferta ad Adria

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Negrar, a Villa Albertini lo spettacolo dedicato ad Arpad Weisz calciatore e allenatore morto ad Auschwitz

massimo

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo