8 C
Verona
3 Febbraio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Alberi sradicati, colture rovinate, auto danneggiate: si contano i danni della violenta grandinata nel Basso Veronese

Alberi sradicati e strade imbiancate dalla grandine a Sanguinetto

Si contano i danni della violenta grandinata che ieri sera, poco dopo le 20, ha colpito il Basso Veronese tra Cerea, Sanguinetto, Nogara e Concamarise. Un vero nubifragio di ghiaccio, con vento fortissimo che ha sradicato alberi e danneggiato pali della luce, accompagnato da una grandinata che ha colpito auto e case, e da numerosi allagamenti. Tante le chiamate di emergenza e gli interventi dei vigili del fuoco di Legnago. Registrati anche alcuni incidenti stradali, con un automobilista sfiorato anche dalla caduta di un albero.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, torna l’appuntamento con “Il Ristorante tipico… d’Inverno”

massimo

Verona, night chiuso per prostituzione e due arrestati: trovati anche farmaci utilizzati per disfunzioni erettili

massimo

Montecchia di Crosara, senza patente scappa al controllo dei Carabinieri: arrestato dopo 15 minuti di fuga

massimo

Pressana, è un cinquantenne la vittima sul lavoro morto cadendo nella cisterna di un’azienda

massimo

Pressana, muore cadendo in una cisterna: ennesima vittima sul lavoro

massimo

Ferrara del Monte Baldo, disperso in Vajo dell’Orsa recuperato ieri sera a tarda ora dai Vigili del fuoco

massimo