2.9 C
Verona
5 Febbraio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza Verona provincia

Arriva a settembre l’Audi di serie più veloce di tutti i tempi: la nuova R8

audirb

Da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. Velocità massima di 330 km/h. Un motore centrale V10 aspirato, che risponde brillantemente ai comandi dell’acceleratore, con una potenza massima di 610 CV (449 kW). Un concetto aerodinamico tipico delle vetture da corsa: la nuova R8 è l’Audi di serie più veloce di tutti i tempi.

La Audi R8 Coupé di seconda generazione appartiene al segmento F premium delle vetture sportive. I diretti competitor sono Porsche Carrera 911 Turbo e Turbo S e Mercedes Benz AMG GT S. La sua prevendita è già iniziata ma la vettura sarà nelle concessionarie da settembre, con prezzi che andranno dai 169.500 euro della R8 V10 5.2 FSI quattro S tronic 540 CV, ai 195.800 euro R8 V10 plus 5.2 FSI quattro S tronic 610 CV.

La nuova R8 verrà lanciata in autunno in due motorizzazioni; la R8 V10 plus, con una potenza di 610 CV (449 kW), è la Audi di serie più potente e veloce mai prodotta. Il V10 da 5,2 litri è garanzia di prestazioni mozzafiato, cui fanno da coinvolgente contraltare sonorità aggressive. I consumi della serie di modelli R8, però, sono diminuiti fino al 13% rispetto al modello precedente.

Fanno parte della catena cinematica il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti, dai cambi marcia fulminei, un differenziale meccanico autobloccante perfezionato e una nuova frizione a lamelle a regolazione elettroidraulica. La trazione integrale, dotata di sistema di raffreddamento attivo, può ripartire la coppia liberamente tra gli assi. La regolazione intelligente della dinamica di marcia della trazione quattro è integrata nel sistema Audi Drive Select, che presenta quattro modalità di base.

In ciascuna modalità la nuova sportiva ad alte prestazioni presenta un lato diverso del suo carattere, dimostrandosi a volte pacata, altre volte graffiante come in pista. Nel modello di punta R8 V10 plus il volante in pelle Performance è di serie. La modalità Performance comprende tre ulteriori modalità – “dry”, “wet” e “snow” – che rendono l’handling ancora più preciso e più definito in funzione del coefficiente d’attrito della strada.

A secco la nuova Audi R8 V10 plus pesa solo 1.454 chilogrammi. E questo grazie soprattutto all’Audi Space Frame (ASF) di nuova concezione in struttura multimateriale, che comprende componenti in alluminio e in fibra di carbonio; la carrozzeria grezza, molto rigida, pesa circa solo 200 chilogrammi. Il sottoscocca, come nelle vetture da corsa, è dotato di un rivestimento liscio; un grande diffusore convoglia l’aria in modo mirato e aumenta la deportanza della R8 V10 plus: alla velocità massima viene esercitata una forza di 40 chilogrammi sull’asse anteriore e di 100 chilogrammi sull’asse posteriore. Un risultato eccellente cui contribuisce anche il grande alettone in fibra di carbonio.

Come in ogni auto da corsa, l’abitacolo di questa sportiva ad alte prestazioni è stato studiato pensando soprattutto al guidatore, che può visualizzare tutte le informazioni attraverso l’Audi Virtual Cockpit. Il volante, la strumentazione del cruscotto e la strada sono sullo stesso asse visivo centrale. Con i tasti multifunzione e i gruppi di comandi il guidatore può gestire tutte le funzioni importanti, senza togliere le mani dal volante e senza dover distogliere lo sguardo dalla strada.

Condividi con:

Articoli Correlati

Monteforte d’Alpone, Ettore Prà, 17 anni, nominato da Mattarella “Alfiere della Repubblica”

massimo

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo