2.8 C
Verona
4 Dicembre 2020
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Arte, l’imprenditore Manni ha donato l’opera “Giulietta” di Pietro Roi ai Musei Civici di Verona

Donata ai Musei Civici di Verona dall’imprenditore Giuseppe Manni l’opera “Giulietta” di Pietro Roi, pittore vicentino di fine ‘800. Un ritratto di raffinata tecnica del pastello su cartoncino di formato ovale, misura 44×59 centimetri, acquistata da Manni alcuni mesi fa a un’asta con il preciso intento di donarla alla città, e che raffigura uno dei simbolo di Verona, la Giulietta del dramma Shakespeariano.

Il quadro entra a far parte delle collezioni civiche Veronesi e sarà collocata in esposizione permanente alla Casa di Giulietta, la casa museo che sulla base di un rinnovato allestimento terrà conto della sistemazione museologica di Antonio Avena e della tradizione e della fortuna del mito shakespeariano.

«È con vera gioia – afferma il donatore Giuseppe Manni, già presidente degli “Amici dei Musei Civici” – che dono quest’opera alla città perché sia ammirata dai residenti e i visitatori della Casa di Giulietta, dove grazie al progetto di riqualificazione in corso il Comune intende ricostruire filologicamente la storia della fortuna iconografica e letteraria del mito simbolo della nostra città, la storia di Giulietta e Romeo».

Articoli Correlati

Verona, protesta della Rete degli Studenti Medi scaligeri: «La scuola si fa a scuola»

massimo

Lotta al Covid, all’ospedale di Negrar tamponi drive-in molecolari e rapidi

massimo

Covid 19, l’Università di Verona alla guida dello studio internazionale “Orchestra”

massimo

Agricoltura, al Veneto 32 milioni per i danni della cimice asiatica

massimo

Meteo, dalla Regione allerta per forti piogge da domani a domenica

massimo

Belfiore, è un 80enne del paese la vittima dell’incidente stradale

massimo