30.1 C
Verona
20 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Badia Calavena, è una donna di 62 anni la vittima del monossido

È una donna di 62 anni la vittima del monossido di carbonio a Badia Calavena. Portato all’ospedale per un’intossicazione grave il marito. L’incidente è avvenuto in un appartamento di via Roma dove si sarebbero sprigionate delle esalazioni di monossido dal mal funzionamento di una caldaia installata in cucina. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 di Verona ed i vigili del fuoco di Caldiero. Nonostante i tentativi di rianimazione da parte di personale sanitari per la donna non c’è stato nulla da fare.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo