14.2 C
Verona
3 Marzo 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Badia Calavena, sbatte contro il guard rail e abbandona l’auto che finisce nel torrente

Nella serata di ieri, 5 dicembre, i Vigili del fuoco sono intervenuti in località Ca’ del Diavolo di Badia Calavena per una macchina caduta nel torrente adiacente la provinciale 10. Forse per un errore in fase di manovra, l’auto ha urtato il guard rail ed è rimasta bloccata sul ciglio del corso d’acqua. Abbandonata dal conducente, la macchina è poi scivolata nel torrente andando a fermarsi sotto un ponticello. Le squadre dei pompieri, intervenute dal vicino distaccamento di Caldiero, dalla sede centrale di Verona con il nucleo soccorso fluviale e da Venezia col nucleo regionale dei sommozzatori, stavano improntando la manovra di recupero quando un improvvisto aumento della portata d’acqua ha trascinato via la vettura, successivamente bloccatasi in un restringimento alcune centinaia di metri più a valle.

Il personale l’ha raggiunta, imbragata ed è stata recuperata dal carro attrezzi, scongiurando anche la possibilità di dispersione di liquidi inquinanti nelle acque.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo