11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Badia Calavena, tre giovani del posto denunciati per i furti nelle case avvenuti in paese a gennaio

Tre giovani, tutti residenti nella Val d’Illasi, sono stati denunciati, ed uno di loro arrestato, dai Carabinieri di Badia Calavena, per il reato di furto in abitazione, in concorso, e spaccio di droga. I malviventi avevano preso di mira a gennaio alcune villette del paese, approfittando dell’assenza dei proprietari, depredandole.

I carabinieri, però, grazie ad un’articolata attività d’indagine, sono riusciti ad  identificare i responsabili, anche attraverso l’analisi di alcuni frame video di sistemi di videosorveglianza privati, che hanno registrato il passaggio a piedi dei malviventi.

Nelle prime ore di lunedì scorso, i Carabinieri di Badia Calavena, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio e da quelli della Stazione di Tregnago, hanno eseguito le perquisizioni, delegate dalla Autorità Giudiziaria scaligera, che hanno permesso di rinvenire e sequestrare, a casa di uno dei denunciati, alcuni beni  provento dei furti consumati, che verranno restituiti ai legittimi proprietari, nonché  70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, detenuta ai fini dello spaccio, ed un bilancino elettronico di precisione, utilizzato per la pesatura dello stupefacente; motivo per cui il giovane, veniva arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giorno seguente, il Giudice Monocratico del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri.

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo