19.1 C
Verona
18 Maggio 2024
Economia In evidenza ultimaora

Banche, via libera della Bce alla fusione tra Bcc di Verona e Vicenza e Banca Patavina

Via libera dalla Banca Centrale Europea alla fusione tra Bcc di Verona e Vicenza e Banca Patavina.

Il consiglio di amministrazione di Iccrea Banca, capogruppo del Gruppo Bcc Iccrea, ha informato il 25 settembre i Cda di Bcc Verona e Vicenza e di Banca Patavina di aver ricevuto l’autorizzazione della Banca Centrale Europea sul percorso aggregativo tra i due istituti di credito cooperativo.

La banca che nascerà, al termine dell’iter previsto dalla legge, sarà la terza Bcc a livello italiano per sportelli, 92, la quarta per attivo, 6,49 miliardi, la sesta per soci, 29 mila, e tra le più grandi banche dell’intero Gruppo Bcc Iccrea. Il territorio di riferimento della nuova Bcc abbraccerà le province di Verona, Vicenza, Padova, Venezia, Treviso, Rovigo e le confinanti province di Trento e Mantova.

«La Bce ha dato il via libera al progetto di fusione, validandolo senza alcuna osservazione e per tutti gli elementi contenuti nella proposta – ha commentato Flavio Piva, presidente di Bcc Verona e Vicenza -. È la conferma del grande valore di questo percorso strategico che, con il benestare dei soci, darà vita alla più grande Bcc del Veneto, organizzata per restare sempre vicina e al servizio di persone e imprese del territorio».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bussolengo, il tour sulla sicurezza nella scuola della Regione arriva all’istituto Marie Curie

massimo

Verona, incontro sul tema della diffamazione online

massimo

Soave, dalle cantine le bottiglie di Recioto per la messa di Papa Francesco a Verona

massimo

Verona, oltre 2400 fotografi in gara da tutt’Italia al “The Photo Show”

massimo

Legnago, domani e domenica la mostra di pittura di Monica Saggioro alla Cascina del Parco

massimo

Maltempo, il Guà rompe gli argini e allaga i campi del Basso ed Veronese. La Cia: «Da anni gli agricoltori denunciano il pericolo»

massimo