7.7 C
Verona
23 Febbraio 2024
In evidenza Manifestazioni ultimaora

Bardolino, festa con la Croce Rossa e “amatriciana” pro terremotati

piazza-del-porto-bardolino

Una nuova ambulanza per la Croce Rossa di Bardolino e un piatto di pasta all’amatriciana per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. È quello che proporrà domenica 23 ottobre Bardolino, in piazza del Porto, con la partecipazione delle associazioni locali De Gustibus, Abeo, Avis, Canottieri e Bocciofila. Si parte alle 10 con l’apertura del villaggio della Croce Rossa dove si potrà assistere a numerose dimostrazioni e partecipare ad altrettante attività: educazione sanitaria, disostruzione pediatrica, misurazione della pressione. Per i più piccoli spazio al truccabimbi e ai suoi colori, il tutto gestito dai volontari della CRI. Il momento clou della giornata sarà alle 12, con l’inaugurazione ufficiale del nuovo mezzo e un aperitivo per tutti i presenti. Ma la giornata sarà anche solidarietà: al termine dell’inaugurazione e fino alle 16, infatti, sarà attivo lo stand gastronomico gestito dall’associazione De Gustibus, che sotto lo slogan “Un’Amatriciana per Amatrice”, proporrà un pranzo che riunirà il tipico piatto laziale accompagnato dai formaggi e dai dolci del territorio, senza dimenticare l’immancabile vino Bardolino, il tutto per raccogliere fondi destinati alle popolazioni terremotate del centro Italia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo

Verona, domani sit-in in piazza Bra per la Pace in Palestina e Ucraina

massimo

Sanità, l’Oncologia dell’Azienda ospedaliera di Verona protagonista di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas

massimo

Villafranca, i sindacati proclamano lo stato di agitazione alla casa di riposo 

massimo

Verona, 8 arresti per associazione per delinquere, violenza sessuale aggravata, sfruttamento della prostituzione, detenzione di armi clandestine e truffa

massimo

Bardolino, il 29 febbraio (unica data in Veneto) Paolo Belli porta al teatro Corallo il suo “Pur di far Commedia”

massimo