18.9 C
Verona
22 Settembre 2020
In evidenza Manifestazioni Manifestazioni Verona provincia

Bardolino, al via il “Campionato Italiano dei Corpi Dipinti”

bodypaint02

Si svolgerà sabato 18 e domenica 19 luglio a Bardolino la decima edizione del “Campionato Italiano dei Corpi Dipinti” (Body painting). Quaranta gli artisti provenienti da tutta Italia, dalla Repubblica Ceca, Colombia e Brasile che si sfideranno dipingendo in diretta il corpo delle loro modelle e dei loro modelli nel parco Carrara Bottagisio. Il tutto seguito da un nutrito numero di fotografi. A giudicare le “opere” migliori una giuria composta dall’austriaco Alex Barendregt, organizzatore del World Bodypainting Festival, l’aerografista Frank FK, la campionessa Italiana in carica Marilena Censi di Rimini e l’artista tedesco Albert Greis.

Il tema di questa edizione, in linea con l’Expo di Milano, sarà: “Alimenta il tuo corpo, nutri la tua anima”. A sceglierlo i direttori artistici del “Festival dei Corpi dipinti” Flavio Bosco, Fiorella Scatena ed Elena Tagliapietra. Collegata alla due giorni una serie di workshop rivolti a tutti coloro che vogliono avvicinarsi e avventurarsi per la prima volta in questo mondo colorato e creativo. Sarà pertanto possibile partecipare a corsi teorici-pratici dedicati all’arte di dipingere il corpo, agli effetti speciali e alla fotografia.

«Dopo il buon esito dell’anno scorso, riproponiamo il progetto Italian Bodypainting’s friends, che farà sempre più da traino e da guida in Italia a tutti gli appassionati di body painting e a tutti coloro che praticano e amano questa arte – afferma Enrico Bianchini, produttore dell’evento -. In pratica i concorsi di body painting che già esistono, o che nasceranno in Italia, possono aderire gratuitamente al circuito, e i loro vincitori accederanno direttamente alla finale del Campionato Italiano».

Particolare attenzione sarà dedicata ai numerosi fotografi e operatori video provenienti da tutta Italia e dall’estero, che avranno a disposizione set appositi per immortalare immagini fantastiche ed irrepetibili delle opere viventi “miscelate” con le splendide bellezze naturali del lago di Garda.

«Vista la forte richiesta arrivata negli anni scorsi – sottolinea Andrea Perìa – stiamo dando molta importanza all’aspetto fotografico e video. Immagini che grazie ad internet fanno il giro del mondo in pochissimi minuti».

Il Festival dei Corpi dipinti è sostenuto dall’amministrazione comunale di Bardolino, Fondazione Bardolino TOP, Associazione Albergatori di Bardolino, Provincia di Verona, Regione Veneto, Consorzio turistico Garda-Veneto, World Bodypainting Festival e la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. Fra i partner Amia, Serit, Parco Giardino Sigurtà, Gardaland, Hollywood Dance Club, Galvani Trading srl. Importante l’apporto anche di sponsor tecnici, fra i quali il Pastificio Avesani, Warsteiner, Apromastore, la collaborazione con il gruppo sportivo AC Bardolino.

Articoli Correlati

Verona, ricoverato in gravi condizioni a Borgo Trento il motociclista finito contro un’auto sulla Gardesana

massimo

Primo Giornale, in distribuzione nel Basso Veronese il numero del 15 maggio

mirco

Cerea, è Matteo Dusi la vittima dell’incidente di ieri a Cà di David

massimo

Legnago, il Tribunale del malato dona 100, 150 visiere e 50 mascherine lavabili al Pronto Soccorso dell’ospedale

massimo

Sant’Ambrogio di Valpolicella, pluripregiudicato arrestato per aver estorto 400 euro alla sua ex

massimo

Collettore del Garda, Cresco (Ags) ai parlamentari veronesi: «Inserire l’opera nel Decreto semplificazioni»

massimo