26.2 C
Verona
15 Agosto 2022
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Belfiore, è un operaio che lavorava in campo agricolo la vittima del caldo

ambulanza-crocerossa

Lo hanno trovato dei passanti riverso ai margini di un terreno agricolo dove stava lavorando l’operaio rumeno di 50 anni ucciso stamattina, probabilmente verso mezzogiorno, da un colpo di calore. A farlo pensare le condizioni in cui l’uomo è stato rinvenuto dal dottore dell’automedica dell’ospedale di San Bonifacio che è subito arrivata sul posto. La temperatura corporea dell’uomo aveva raggiunto i 43 gradi. I sanitari del 118 di Verona hanno cercato per quasi 45 minuti di rianimarlo, ma le sue condizioni erano troppo gravi. II poveretto è morto lì, ai margini del campo su cui stava lavorando, in via Strà a Belfiore. [Si veda anche qui]

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo