27.6 C
Verona
28 Settembre 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bonavigo, rifugiato arrestato per un sospetto tentativo di furto in una casa

I militari della Stazione di Minerbe, questa notte, mentre erano impegnati in un servizio di pattugliamento, si sono visti sfrecciare davanti un’auto di grossa cilindrata. A quel punto si sono messi all’inseguimento della vettura e, una volta che l’auto si è fermata, gli occupanti riferivano che si stavano recando nell’abitazione della madre di uno di loro allertati che c’era un furto in atto, e invitavano i militari a seguirli.

Giunti nell’abitazione situata a Bonavigo, i carabinieri sorprendevano un uomo che si stava nascondendo vicino ad una siepe del giardino. Immediatamente bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 6,5 grammi di marijuana. Interrogato sul motivo per il quale fosse in quell’abitazione, farfugliava scuse inverosimili ed inoltre i militari trovavano sulla porta di ingresso degli evidenti segni di effrazione.

Per tali motivi l’uomo, C. A., cittadino del Gambia, classe 1978, residente a Vighizzolo d’Este (Pd), in Italia regolare con permesso di soggiorno per motivi umanitari, veniva dichiarato in arresto, segnalato alla Prefettura per possesso ad uso personale di sostanze stupefacenti e portato nella Compagnia di Legnago per gli accertamenti di rito. Questa mattina è stato accompagnato in Tribunale per il giudizio per direttissima, dove il giudice, Claudio Prota ha convalidato l’arresto, condannato l’uomo che ha patteggiato 10 mesi e 20 giorni e 300 euro di multa. Rimettendolo quindi in libertà.

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, decolla oggi la Festa dell’uva e del vino che proseguirà fino al 2 ottobre

massimo

Legnago, 203 borracce plastic free consegnate agli studenti delle medie “Cavalcaselle”

massimo

Agricoltura, il presidente provinciale Alex Vantini eletto alla vicepresidenza regionale di Coldiretti

massimo

Mezzo Basso Veronese senz’acqua per lavori alla rete idrica nella notte tra venerdì e sabato

massimo

Banche, via libera della Bce alla fusione tra Bcc di Verona e Vicenza e Banca Patavina

massimo

Verona, Diego Begalli nuovo prorettore dell’Università di Verona

massimo