8.3 C
Verona
2 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Borse di studio “Città di Verona”: domande entro il 20 maggio

verona-aerea

C’è tempo fino alle ore 12 del 20 maggio per presentare le domande di partecipazione alla nuova edizione del “Premio Città di Verona”. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili e presentata oggi, mette a disposizione 6 borse di studio di mille euro ciascuna, per premiare le migliori tesi di laurea sulla città, discusse negli anni solari 2013, 2014 e 2015, all’Università e negli Istituti d’Istruzione di grado universitario italiani.

«Il concorso – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Verona, Alberto Benetti – riconosce l’impegno dei giovani che hanno deciso di dedicare la fine del loro percorso formativo universitario allo studio del nostro territorio e contribuisce nel contempo alla valorizzazione della città e alla divulgazione del suo patrimonio artistico-culturale».

Le tesi ammesse a concorso dovranno, infatti, riguardare studi su aspetti generali o particolari della città di Verona, della vita veronese o del suo territorio provinciale e potranno avere carattere letterario, storico, artistico (architettura e ingegneria), giuridico, socio-politico-economico, psico-pedagogico o scientifico (scienze naturali, biologiche e mediche).

Per l’ammissione alla selezione il candidato autore della tesi dovrà aver ottenuto una votazione di laurea non inferiore a 100/110 o punteggio equivalente. Nel caso di tesi elaborate da più soggetti, potranno partecipare al concorso, presentando ciascuno distinta domanda, solo gli autori che abbiano raggiunto il predetto punteggio.

Il bando ed il modulo per la partecipazione sono scaricabili dal sito del Comune di Verona. Ulteriori informazioni ai numeri 045/8078789-8787 o sul sito www.politichegiovanili.comune.verona.it.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo