2.3 C
Verona
28 Gennaio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Borseggiano una donna ma vengono inseguiti ed arrestati da due soldatesse

soldatesse

Nella serata di ieri intorno alle 20,50 una donna in attesa dell’autobus in via Scalzi è stata scippata della borsa da un giovane che poi, insieme ad un complice, si è diretto verso corso Porta Palio. Attirate dalle urla della derubata, due ragazze, entrambe militari dell’Esercito Italiano fuori servizio si sono messe all’inseguimento e contemporaneamente hanno avvisato il 113 che uno dei due fuggitivi era salito sui bastioni di Circonvallazione Maroncelli. Giunti immediatamente sul posto, per accerchiare il ladro i poliziotti si sono divisi, uno salendo a piedi sui bastioni e l’altro aggirandoli con la volante, riuscendo così a bloccarlo.

Nel frattempo gli agenti di una seconda pattuglia avevano raggiunto la derubata e seguendone le indicazioni, i poliziotti hanno individuato il complice, che cercava di confondersi fra i passanti. Prontamente bloccato anch’egli, è stato trovato in possesso di due zaini, il suo e quello dello scippatore, all’interno dei quali nascondeva un paio di forbici da elettricista ed un trancino.

Alla luce di quanto accaduto i due giovani, Z.A. e R.D., polacchi di 20 e 25 anni, sono stati tratti in arresto per i reati di furto con strappo in concorso e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo