20 C
Verona
24 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Bosco Chiesanuova, in manette per spaccio un 19enne e quattro 20enni denunciati

Al termine di un’attività d’indagine sullo spaccio di stupefacenti nella Lessinia, i carabinieri della Stazione di Bosco Chiesanuova hanno tratto in arresto un diciannovenne del luogo trovato in possesso di 30 gr di hashish, 10 di marijuana, 1 di cocaina nonché circa 2300 euro in contanti. Dopo aver attenzionato alcuni giovani della Lessinia ed aver raccolto elementi sui loro possibili fornitori di droga hanno eseguito una perquisizione domiciliare a casa del diciannovenne. Aiutati da un’unità cinofila dei carabinieri di Torreglia, i militari di Bosco Chiesanuova hanno rinvenuto lo stupefacente ed i soldi, occultati in varie parti dell’abitazione nonché materiale che ha fatto ritenere inequivocabilmente destinata allo spaccio la droga rinvenuta. Gli accertamenti hanno inoltre permesso di denunciare a piede libero altri 4 giovani, tutti 20enni e di Bosco, che a vario titolo avrebbero contribuito al giro di droga nei monti Lessini. L’arrestato, a cui sono stati sequestrati anche i soldi, è stato associato al carcere veronese di Montorio in attesa della convalida dell’arresto.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo