8.1 C
Verona
1 Febbraio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, Acque Veronesi assicura: «I problemi alla rete idrica risolti entro domani»

depurazione-acque

A seguito di un problema rilevato presso la  centrale idrica di Bovolone, nei giorni scorsi è stata effettuata una manutenzione straordinaria alla cabina elettrica di media tensione. A causa di un successivo malfunzionamento  verificatosi nelle operazioni di riaccensione degli interruttori, si è verificato lo spegnimento e il riavvio della centrale in un breve periodo, causando un calo delle portate e pressioni, arrivando fino alla mancata distribuzione dell’acqua potabile. Al ripristino della centrale e quindi delle portate e pressioni in rete nei giorni successivi (lunedì e martedì) si è verificato un intorbidamento dell’acqua potabile, causato dal movimento della stessa all’interno delle tubazioni e da un probabile insabbiamento dei pozzi. Anche nella giornata odierna sono pervenute alla centrale operativa di Acque Veronesi varie segnalazioni da parte di utenti residenti a Bovolone ed in alcuni Comuni limitrofi, collegati alla centrale di Bovolone.

I tecnici della società sono ancora al lavoro per recuperare la piena efficienza ed operatività della centrale. Le analisi effettuate lungo la rete di distribuzione confermano il rispetto dei valori limite previsti dalla normativa per acque destinate al consumo umano. L’acqua è pertanto potabile. Il problema dovrebbe essere risolto definitivamente nella giornata di domani.

 

 

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Processo Pfas, studio professoressa Facchin coerente col reato di disastro ambientale

massimo

Verona, “Rossi Moto” nuova concessionaria ufficiale Suzuki per il Veronese

massimo

Calcio Serie D, il Legnago Salus offre il bus ai tifosi per la trasferta ad Adria

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Negrar, a Villa Albertini lo spettacolo dedicato ad Arpad Weisz calciatore e allenatore morto ad Auschwitz

massimo

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo