22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Bovolone, domani e lunedì il ritorno alla urne per il ballottaggio Fiorini-Pozzani

È tutto pronto a Bovolone per la sfida al ballottaggio tra Silvia Fiorini, erede designata del sindaco uscente e non ricandidabile, Emilietto Mirandola, ed Orfeo Pozzani, ex assessore dello stesso Mirandola, “dimesso” un anno fa dalla giunta dal primo cittadino.

Fiorini è sostenuta dalle tre liste partiche di centro destra, unico caso nel Basso Veronese, Lega (1629 voti raccolti al primo turno pari al 25,36%), Fratelli d’Italia (1099 preferenze pari al 17,11%) e Forza Italia (437 voti che valgono il 6,80%). Fiorini arriva così al ballottaggio con il 48,95% (3.321 voti).

Pozzani corre da solo, sostenuto dalla sua civica “Pozzani Orfeo Sindaco” (primo partito a Bovolone con 2.167 voti ottenuti al primo turno pari al 33,74%) e dalla “Lista giovane per Bovolone” (380 voti vale a dire il 5,9%). Pozzani arriva alla sfida di domani col 40,39% (2.740 voti).

Alla finestra il terzo candidato a sindaco, staccatissimo, a 723 voti (10,7%) Giuliano Pieropan, segretario del Pd Bovolonese, sostenuto dalla civica “Bovolone Nostra”.

Si voterà domani, domenica 17 ottobre dalle 7 alle 23 di domenica, e lunedì 18 ottobre dalle 7 alle 15.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo