16.9 C
Verona
29 Settembre 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Bovolone, Fiorini a Pozzani: «Il suo attacco a Provincia, Regione e Governo riporta al passato. La città deve aprirsi»

«L’atteggiamento di Orfeo Pozzani, che attacca le istituzioni e i politici che fanno parte di Provincia, Regione e Governo riporta Bovolone al passato. Serve una svolta: la nostra città non può permettersi di tornare indietro di dieci, vent’anni, ha bisogno di aprirsi per raccogliere nuove opportunità di sviluppo per la nostra gente». Lo afferma la candidata sindaco Silvia Fiorini, in risposta alle dichiarazioni dello sfidante al ballottaggio Orfeo Pozzani. Ballottaggio elettorale in programma domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

«I partiti sono a disposizione per rendere più agevole il dialogo con le istituzioni. Dovrebbe saperlo Pozzani, lui che fa politica dal 2009 e di partiti ne ha cambiati diversi -attacca Fiorini, candidata a sindaco di Lega, Fi e FdI -. Fino all’ultimo momento ha cercato l’appoggio della Lega, per cui è consapevole, ma non può dirlo ai propri elettori, che da soli non si può andare lontano e che la nostra città per risvegliarsi ha bisogno del sostegno delle istituzioni».

Per quanto riguarda la circostanza secondo la quale Pozzani avrebbe promesso alla comunità musulmana di realizzare la moschea, in cambio di un sostegno al ballottaggio, Fiorini aggiunge: «Evidentemente si è sentito in dovere di intervenire perché questa circostanza è davvero sulla bocca di tutti in paese».

Secondo Fiorini «è stata una campagna elettorale dura, fatta di attacchi continui prevenienti anche da profili falsi. Chi si candida a sindaco ha una responsabilità enorme: deve unire le persone, non dividerle per i propri fini elettorali. Per questo ho invitato Pozzani a prendere le distanze dai propri sostenitori che stanno diffondendo messaggi di odio sui social. Questo modo di fare allontana ancora di più la gente dalla politica. Ora è il momento di guardare avanti, se avrò la fiducia dei cittadini si volterà pagina e sarò davvero il sindaco di tutti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo