8.1 C
Verona
29 Novembre 2020
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Bovolone, il sindaco respinge le dimissioni di Castellini

Il sindaco di Bovolone, Emilietto Mirandola (nella foto), ha deciso oggi di respingere le dimissioni di Vladimir Castellini da capogruppo e di riconsegnargli anche le deleghe alla cultura, sicurezza e immigrazione.

«Ho valutato il caso ed ho deciso di rinnovare la mia piena fiducia a Castellini – dice il sindaco Mirandola -. Quindi non accetto le sue dimissioni e gli ho anche restituito le deleghe». Castellini aveva consegnato le dimissioni al sindaco il 16 ottobre, dopo essere stato coinvolto in una vicenda giudiziaria che lo ha visto nei giorni scorsi rinviato a giudizio per bancarotta riguardo al fallimento della cooperativa “Stella” di Buttapietra, della quale era amministratore assieme a Roberto Bissoli (73 anni), storico esponente della Dc dorotea degli anni ’80.

Castellini, esponente di Fratelli d’Italia, si era dimesso da capogruppo di maggioranza, ma rimanendo, però, in consiglio comunale. E ora di attende la prima seduta per vedere le reazioni delle opposizione che ne avevano, invece, chiesto le dimissioni anche da consigliere comunale.

Articoli Correlati

Legnago, i tamponi confermano: nessun positivo alla casa di riposo

massimo

Bovolone, ordinanza del sindaco riapre il mercato settimanale

massimo

Verona, nuovo impianto di illuminazione a Led per il palasport Agsm Forum

massimo

Legnago, domani l’accensione dell’albero di Natale in piazza Garibaldi

massimo

Misure antiCovid, Zaia annuncia la riapertura al sabato dei negozi di medie e grandi dimensioni

massimo

Verona, la vittima dell’incidente sul lavoro è un operaio di 38 anni, di origine rumena

massimo