8.6 C
Verona
4 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, il terzo piano dell’ospedale è Covid con 28 posti letto

L’Ulss 9 Scaligera informa che, nell’ambito della riorganizzazione in atto secondo le linee guida del “Piano Emergenza Autunno” della Regione Veneto, al 3° piano (ex Riabilitazione) dell’ospedale San Biagio di Bovolone è stato attivato un reparto Covid.

In pratica, quello che era l’ospedale di comunità è ora dedicato all’accoglienza dei pazienti positivi al Covid-19 provenienti dalle strutture ospedaliere e dal territorio. La capacità recettiva iniziale è di 28 posti letto. Il nuovo ospedale di comunità destinato a pazienti Covid positivi va ad aggiungersi a quelli già attivati nell’ambito territoriale dell’Ulss 9 all’ospedale Orlandi di Bussolengo, con 36 posti letto, all’ospedale di San Bonifacio, con 12 posti letto che verranno portati nei prossimi giorni a 18, oltre che all’Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, con 24 posti letto.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo