17 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, individuati e denunciati gli autori di un tentativo di truffa ai danni di un’anziana

È stato l’aiuto di attenti cittadini che nel primo pomeriggio di sabato scorso ha permesso ai militari della Stazione Carabinieri di Bovolone di individuare e denunciare alle competenti Autorità Giudiziarie due persone, di cui un minore, per un tentativo di truffa ai danni di una anziana donna del luogo. In poco tempo sono giunte alla locale stazione Carabinieri molte telefonate di cittadini che segnalavano di essere stati contattati da sedicenti carabinieri, i quali annunciavano l’arrivo nelle loro abitazioni di un avvocato per saldare con preziosi o denaro la cauzione per il rilascio di familiari trattenuti in caserma in stato di fermo a seguito di incidenti stradali con conseguenze a terzi.

Localizzata la zona in cui erano state indirizzate le chiamate, i militari dell’Arma hanno attuato immediatamente i controlli per individuare i soggetti che si sarebbero presentati dalle vittime, bloccando un’autovettura con a bordo due soggetti di origini campane, sul cui navigatore era stato impostato l’indirizzo di residenza di una 85enne, precedentemente chiamata da un complice, la quale stava preparando i gioielli da consegnare, ritenendo che anche suo figlio fosse trattenuto in caserma a seguito di un incidente stradale.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo