28.7 C
Verona
13 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, la vittima aveva 80 anni e non 70: colpita con più coltellate

La donna trovata morta questa mattina nella sua casa di Bovolone, Maria Spadini, aveva 80 anni e non 70 come subito comunicato dagli inquirenti. La donna sarebbe stata colpita con più coltellate all’addome, alle braccia ed anche nella schiena, a quanto emerso dalle prime ricostruzioni del Nucleo della scientifica dei Carabinieri. A dare l’allarme, questa mattina poco dopo le 8, il figlio Paolo Bissoli, di 62 anni, che da quanto emerso viveva da qualche mese con la madre dopo che la moglie lo aveva allontanato dalla casa di Raldon di San Giovanni Lupatoto, dove risiedeva insieme alle due figlie, per i continui litigi legati a problemi di alcolismo. L’uomo, da ore, è sotto interrogatorio nella caserma dei Carabinieri di Bovolone.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo