22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, riapre il Punto di primo intervento all’ospedale

Dal 1° settembre torna attivo a Bovolone il Punto di primo intervento all’ospedale San Biagio (nella foto). Dopo la chiusura temporanea a causa del Covid 19, oggi l’Ulss 9 Scaligera, tramite il direttore generale Pietro Girardi, ha assicurato che il Punto sarà in funzione tutti i giorni 12 ore su 24, dalle 8 alle 20, grazie alla presenza di medici e infermieri che riprendono servizio nella struttura dopo aver lavorato all’ospedale di Legnago durante l’emergenza sanitaria.

«Ottenere la riapertura del primo intervento – sottolinea il sindaco di Bovolone, Emilietto Mirandola – è un risultato importante, raggiunto grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e del comitato dei sindaci. Il pronto soccorso non è un reparto come gli altri, ma un presidio indispensabile per il nostro territorio. La riapertura, seppur limitata a 12 ore, è un obiettivo raggiunto anche se non ci fermeremo qui: continueremo a lavorare per tornare alla piena funzionalità pre Covid e poter assicurare ai nostri cittadini un servizio H24 a tutela della salute di tutti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo