17 C
Verona
22 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, scappa all’alt dei carabinieri e li sperona: in auto aveva 25 grammi di cocaina

Nella serata di giovedì 24 giugno 2021, i Carabinieri della Stazione di Bovolone hanno tratto in arresto L.A., ventiquattrenne domiciliato nella provincia di Verona, per resistenza, violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e detenzione a fini di spaccio. Il maghrebino è stato notato a bordo di un’autovettura che, transitando a velocità sostenuta per le vie del centro di Bovolone, si è dato alla fuga dopo che i militari gli avevano intimato “l’alt”.

L’inseguimento per le vie cittadine si è concluso con la cattura del soggetto il quale per guadagnarsi la fuga, non ha esitato a speronare la vettura dell’Arma, fortunatamente senza ferire i carabinieri.

Un comportamenti che ha datto scattare i sospetti e quindi la perquisizione personale del giovane, estesa anche all’interno della vettura, scoprendo 25 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina. L.A. nella mattinata di oggi è comparso davanti al Giudice Monocratico di Verona che nel convalidare l’arresto, disponeva accogliendo “i termini di difesa” il giudizio per direttissima al 5 ottobre 2021, senza alcuna misura e rimettendo il soggetto in libertà.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo