24.4 C
Verona
25 Luglio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Bovolone, scappa in bici con la droga ma viene fermato e denunciato dai carabinieri

I Carabinieri della stazione di Bovolone hanno denunciato un ragazzo di 23 anni di origine marocchina per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, segnalandolo altresì alla Prefettura di Verona per uso personale di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione degli spostamenti sul territorio senza un giustificato motivo, i militari dell’Arma hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto a bordo della propria bicicletta in via Casella a Bovolone. Hanno quindi tentato di fermarlo per procedere al normale controllo di polizia, ma l’uomo ha tentato la fuga prima in bici e poi a piedi: durante la corsa, si è anche disfatto di un involucro contenente diversi grammi di marijuana, che è stato prontamente recuperato dai Carabinieri. Il giovane, nonostante abbia tentato più volte di divincolarsi, opponendo una viva resistenza, è stato infine bloccato dai militari dell’Arma.

Visto l’esiguo peso della droga trovata in suo possesso, è stato sanzionato amministrativamente e segnalato alla Prefettura di Verona quale assuntore di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/1990. Invece, per il reato di resistenza a P.U. è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria scaligera.

Condividi con:

Articoli Correlati

Tumore al pancreas, Verona e Roccella Jonica insieme per curarlo con una borsa di studio dedicata a Elisa

massimo

Bardolino, tedesco ricercato per omicidio doloso e furto arrestato dalla Polizia municipale

massimo

Viabilità, riaperta ieri la Provinciale 20 tra Nogara e Salizzole

massimo

Verona, 33 arresti contro la rete di criminali che rapinava, scippava, aggrediva persone davanti alla Stazione

massimo

Malcesine, precipita con il parapendio lanciandosi dal monte Baldo: morto

massimo

Verona, consegnate da Tosi e Bisinella al carcere di Montorio 11 tonnellate di piastrelle per rifare le docce

massimo