10.6 C
Verona
24 Ottobre 2020
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Bovolone, tolte le deleghe a Pozzani. Il sindaco: «Agiva per conto suo»

Il sindaco di Bovolone, Emilietto Mirandola, in accordo con gli altri componenti della giunta, ha comunicato ieri la revoca delle deleghe a Orfeo Pozzani, assessore allo Sport, Lavori Pubblici, Patrimonio, Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Croce Rossa.

«Una decisione necessaria – spiega il primo cittadino – a seguito del comportamento di Pozzani che ha di fatto agito in totale dissonanza con il resto dei componenti della giunta e della maggioranza in consiglio, facendo mancare lo spirito di squadra e l’unità di intenti che deve necessariamente accompagnare il lavoro di un organo collegiale come la giunta».

«In conseguenza di tale comportamento, è venuta a mancare la fiducia nei confronti di Pozzani. La revoca delle deleghe – conclude Mirandola – era l’unica decisione possibile per salvaguardare l’efficacia dell’azione amministrativa nell’interesse della comunità. Fermo restando che tale atto non si riferisce a qualità personali o professionali di Pozzani».

Articoli Correlati

Legnago, presentata la stagione del Teatro Salieri

massimo

Pastrengo, si fingono bancari e svuotano il contro di un cittadino: arrestati

massimo

Verona, due bar sanzionati per non rispetto delle norme anti Covid

massimo

Nogara, sequestrato quasi mezzo chilo di marijauana dalle Fiamme Gialle

massimo

Covid, tamponi veloci anche a Malcesine e Marzana

massimo

Trasporto pubblico, Atv rafforza il servizio con 26 nuove corse

massimo