7.7 C
Verona
22 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Bussolengo, arrestato per minacce e violenze contro l’ex socio, un imprenditore del paese

Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Bussolengo hanno tratto in arresto un 63enne italiano, originario di Bussolengo ritenuto responsabile di atti persecutori in danno di un uomo 60enne, anch’egli originario di Bussolengo.
G.M., autore del reato, già in precedenza aveva molestato e minacciato, in maniera anche aggravata un suo conoscente, P.A., con il quale in passato avevano avviato alcuni affari e collaborazioni legate ad un’impresa di import export da e per la Romania, dalle quali sarebbero poi scaturiti i problemi, con accuse reciproche di presunti danni economici. Ma se da un lato, P.A., si era limitato ad adire le vie legali per vedere rispettate le proprie pretese, al contrario, G.M. aveva ritenuto di farsi giustizia da solo.
Conoscendo le abitudini del suo ex socio, frequentatore della locale bocciofila di Bussolengo, in più occasioni si era presentato sul posto, minacciando la sua vittima, in particolare in una circostanza, alla presenza dei militari di Bussolengo, intervenuti sul posto a richiesta di P.A., visibilmente spaventato, aveva minacciato la controparte urlandogli che gli avrebbe dato una coltellata o un colpo in testa.
Per tutelarsi, P.A. aveva anche presentato denuncia per stalking alla Procura della Repubblica di Verona, che aveva aperto un fascicolo a carico di G.M.. Ieri sera l’epilogo, quando lo stalker si è presentato nuovamente alla bocciofila, la vittima, intuendo le sue intenzioni, ha immediatamente chiamato i Carabinieri che prontamente intervenuti hanno posto fine alla condotta vessatoria di G.M., le cui finalità non erano sicuramente buone, visto che alla perquisizione personale, veniva trovato in possesso in un grosso coltello a serramanico.
L’arrestato è stato condotto questa mattina dinanzi al Giudice di Verona per il rito direttissimo, nel corso del quale è stato convalidato l’operato dei Carabinieri e condannato l’uomo a otto mesi di reclusione con pena sospesa.

Condividi con:

Articoli Correlati

Alta formazione, Cristiano Perale confermato alla guida dell’Its Red Academy

massimo

Verona, Università e Istituto internazionale del marmo uniti per creare un centro di ricerca per valore i rifiuti della lavorazione del marmo

massimo

Sciopero generale venerdì di tutti i settori pubblici e privati deciso dai Cobas: garantiti i servizi essenziali

massimo

San Martino Buonalbergo, colpo da 50mila euro al “10e Lotto”

massimo

Formazione, sette consigli per scegliere al meglio la scuola di inglese per i propri figli

mirco

Come le città italiane si stanno attrezzando per agevolare il nomadismo digitale?

mirco