22.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Bussolengo, ecco la giunta: c’è Perusi assessore ai lavori pubblici

Roberto Brizzi, neo sindaco di Bussolengo, ha deciso oggi quella che sarà la sua giunta. È c’è subito una sorpresa politica: assessore ai lavori pubblici, manutenzioni, patrimonio e politiche della famiglia è stato nominato Claudio Perusi, esponente civico che era candidato sindaco con la coalizione sostenuta anche dalla Lega Nord. In giunta entra quindi come assessore esterno

Come vicesindaco, invece, Brizzi ha scelto il più votato di tutti: Giovanni Amantia, che seguirà Polizia locale, sicurezza, Protezione civile, ecologia e ambiente, sport e agricoltura.

Assessore a personale, partecipazione e innovazione, manifestazioni, attività produttive, rapporti con le consulte, promozione turistica, rapporti con associazioni di categoria e semplificazione amministrativa è stato nominato Massimo Girelli, consigliere comunale uscente e cinque anni sfidante, sconfitto al ballottagio, del sindaco uscente Maria Paola Boscaini.

In giunta entrano , poi, anche due donne: Valeria Iaquinta, assessore alla pubblica istruzione, cultura, rapporti con l’Europa; e Sara Sasoli, assessore alle politiche sociali, tempo libero, turismo sociale.

Il sindaco Roberto Brizzi ha deciso di tenere per sé le deleghe all’urbanistica ed all’edilizia privata.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo