9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Bussolengo, fermato dai carabinieri con 313 grammi di cocaina nel sellino della moto

I carabinieri del comando provinciale di Verona hanno fermato oggi in via Brennero, tra Bussolengo e Pescantina, a bordo del suo motociclo Tmax, un marocchino classe 83, pregiudicato e nullafacente. L’uomo si è subito mostrato nervoso ed agitato al momento del controllo. Atteggiamento che ha insospettito i militari che hanno deciso di controlla la moto. Nella sella, occultati in due guanti in lattice, sono stati rinvenuti 4 sassi di cocaina per un peso complessivo di ben 313 grammi, ed un bilancino elettronico. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare anche 140 euro in contanti, 3 carte prepagate e 2 telefoni cellulari con ben 4 schede sim associate. Dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, l’uomo questa mattina è comparso dinanzi al giudice per l’udienza di convalida che ne ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo