6.3 C
Verona
29 Novembre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Bussolengo, fermato dai carabinieri con 313 grammi di cocaina nel sellino della moto

I carabinieri del comando provinciale di Verona hanno fermato oggi in via Brennero, tra Bussolengo e Pescantina, a bordo del suo motociclo Tmax, un marocchino classe 83, pregiudicato e nullafacente. L’uomo si è subito mostrato nervoso ed agitato al momento del controllo. Atteggiamento che ha insospettito i militari che hanno deciso di controlla la moto. Nella sella, occultati in due guanti in lattice, sono stati rinvenuti 4 sassi di cocaina per un peso complessivo di ben 313 grammi, ed un bilancino elettronico. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare anche 140 euro in contanti, 3 carte prepagate e 2 telefoni cellulari con ben 4 schede sim associate. Dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, l’uomo questa mattina è comparso dinanzi al giudice per l’udienza di convalida che ne ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

Articoli Correlati

Calcio Serie C: pari del Legnago in casa della Sambenedettese

massimo

Legnago, i tamponi confermano: nessun positivo alla casa di riposo

massimo

Bovolone, ordinanza del sindaco riapre il mercato settimanale

massimo

Verona, nuovo impianto di illuminazione a Led per il palasport Agsm Forum

massimo

Legnago, domani l’accensione dell’albero di Natale in piazza Garibaldi

massimo

Misure antiCovid, Zaia annuncia la riapertura al sabato dei negozi di medie e grandi dimensioni

massimo