22.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Bussolengo, incontro della Lega sulla nuova legge regionale contro la cementificazione

La Regione Veneto fa squadra con i Comuni per la tutela del territorio dalla cementificazione selvaggia. Obiettivo: consumo di suolo zero entro il 2050. La nuova legge regionale sul tema sarà al centro di un incontro pubblico organizzato dalle sezioni Lega di Bussolengo e Pescantina, con l’assessore regionale all’urbanistica Cristiano Corazzari e il consigliere regionale Alessandro Montagnoli. L’appuntamento è fissato giovedì 12 aprile alle 20,30 alla biblioteca comunale di Bussolengo (piazzale Vittorio Veneto 101).

«La riforma – ha recentemente spiegato la Regione – è il frutto di un’attività di ricognizione che ha coinvolto 575 amministrazioni comunali e «pone le condizioni per rimanere ben al di sotto delle superfici di suolo libero edificabili oggi presenti nelle pianificazioni dei Comuni, avendole tagliate di oltre il 40%, rispetterà inoltre l’obiettivo europeo del consumo di suolo 0 entro il 2050. La quantità massima del consumo di suolo ammesso nel territorio regionale sarà sottoposta a revisione almeno quinquennale».

Condividi con:

Articoli Correlati

Rally, il legnaghese Strabello secondo in classe 4 al “Salsomaggiore Terme”

massimo

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo