10.7 C
Verona
4 Febbraio 2023
In evidenza Manifestazioni Manifestazioni ultimaora Valpolicella

Bussolengo, sabato si inaugura il “Natale dei Bambini” con eventi fino all’8 gennaio

natale-a-bussolengo

Presentato oggi in Provincia a Verona “Il Natale dei Bambini”, l’evento che da sabato 26 novembre al’8 gennaio coinvolgerà tutto il centro di Bussolengo animato da luci natalizie, dal “Grande Calendario dell’Avvento”, alto 7 metri e lungo 28, ideato dal maestro Bruno Prosdocini, dal pupazzo “Brr…”, dalla pista di ghiaccio, dai giochi del “Ludobus”, dalla tradizionale Casetta di Babbo Natale che quest’anno ospiterà il concorso “Caro Babbo Natale vorrei regalare … ad un mio amico”, dal grande albero alto 7 metri formato solo da luci (regalato dal centro commerciale Auchan e dal Parco Natura Viva) e da tante altre iniziative ideate dall’associazione dei commercianti del paese assieme all’amministrazione comunale. Fino al grande concerto di Natale, sostenuto dal Pastificio Avesani, che vedrà venerdì 23 dicembre interprete, per il terzo anno consecutivo, il maestro Andrea Battistoni, oggi direttore della Tokyo Philharmonic Orchestra.

«Bussolengo da anni si propone come cerniera tra la città di Veroma ed il Lago di Garda. E come amministrazione comunale da tre anni lavoriamo per riqualificare il nostro territorio con eventi che siano di atrazione per i turisti che frequentano sia Verona che il Garda. Inoltre, in paese abbiamo due grandi poli attrattori, che sono il “Villaggio di Natale” di Flower ed il “Parco Natura Viva” -ha esordito il sindaco di Bussolengo, Maria Paola Boscaini -. E per questo stiamo anche investendo in eveti come il “Natale a Bussolengo” che quest’anno avrà come tema prinmcipale “Il Natale dei Bambini”».

«Sono stato a Milano a presentare i mecantini di Natale di Verona assieme a Confcommercio e faccio un plauso a tutti voi per quest’ulteriore iniziativa – ha detto Luca Zamperini, consigliere provinciale con delega alla cultura -. I numeri sono dalla vostra parte, sia per lo sviluppo delle proposte, dal lago alla montagna, alla Valpolicella, al Basso Veronese, sia per i numeri di turisti che arrivano. Sono il frutto di un lavoro di tanti volontari, di commercianti e amministratori che credono in quest’impegno, che sta portando risultati anche dal punto di vista economico».

«Questo programma del “Natale a Bussolengo”

Me lo sono immaginato come un grandissimo pacco di Natale dove i bambini troveranno tante sorprese, dall’apertura delle finestre del calendario dell’Avvento, con ogni settimana un racconto ed un pacco regalo, alla pista del ghiaccio, alle animazioni e giochi in vari punti del paese – ha sottolineato l’assessore alle manifestazioni e cultura di Bussolengo, Katia Facci -. L’impegno da parte dei commercianti, dell’amministrazione, di associazioni che si muovono sul territorio ci hanno permesso di dar vita ad un grande evento. Un occasione per stare fuori all’aperto in sicurezza, visto che tutto il centro storico sarà chiuso alle auto».

«Valorizzare il commercio per valorizzare i paesi è uno degli obiettivi che Confcommercio porta avanti da anni. Una luce di un negozio accesa à un segnale di attrazione e di voglia di vivere – ha spiegato Claudio Rana dell’associazione commercianti -. Questo progetto del Natale nei paesi sta dando risultati sempre maggiori, ed un comune che veste a festa il proprio paese va su questa strada di promozione del territorio, di sviluppo ed anche di recupero dell’identità del paese. Bussolengo è un bellissimo teatro, con tanti angoli che possono darci la possibilità di “suonare un bellissimo strumento”. Un plauso alle botteghe di Bussolengo che si adoperano perché dicembre diventi un bel mese di dicembre».

«Vorrei sottolineare che l’iniziativa è stata interamente finanziata grazie agli sponsor e con gli introiti della tassa di soggiorno, entrate che garzie allo sviluppo anche turistico del paese stanno crescendo di anno in anno, pur andando questa tassa da 0,05 a 0,80 centesimi a persona al giorno a seconda del livello dell’hotel – ha concluso il sindaco Boscaini -. In totale, l’investimento è comunque di 40 mila euro, dove però è compreso anche l’acquisto di luminarie ed altre strutture che rimarranno di proprietà comunale».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo

Pressana, l’operaio deceduto stamattina è caduto nella cisterna del proprio camion di mangimi

massimo