29.3 C
Verona
13 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Bussolengo, una panchina rossa contro la violenza sulle donne

bussolengo-centro

Il Comune di Bussolengo, di concerto con i Comuni del Baldo Garda, promuove con tre eventi, la “Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne”. Sabato 25 novembre alle ore 11 nel parco di via Flavio Gioia verrà inaugurata una panchina rossa, quale simbolo di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza maschile sulle donne. Nella serata dello stesso giorno, la facciata del Municipio, di Piazza XXVI Aprile, verrà illuminata di rosso.  Sabato 2 dicembre alle 21, in sala civica della biblioteca comunale si terrà lo spettacolo “Malamore – La violenza degli uomini sulle donne”, ispirato al libro “Ferite e morte” di Serena Dandini, a cura di Estravagario Teatro, con ingresso libero.

Partecipando a questi eventi sarà possibile dare il proprio contributo a sostegno del Telefono Rosa, associazione che da anni offre assistenza legale, psicologica e rifugio alle donne vittime di violenza.

«Purtroppo, con delusione abbiamo appreso che la panchina che è stata appositamente dipinta di rosso e che verrà inaugurata sabato mattina, è stata oggetto di danneggiamenti vandalici da parte di ignoti; si è prontamente provveduto alle riparazioni volendo dimostrare che chi agisce per screditare o danneggiare il bene comune, prima di tutto danneggia sé stesso e la propria scarsa moralità», sottolinea l’assessore alle pari opportunità, Katia Facci.

«La panchina e l’illuminazione della facciata comunale sono solo un simbolo, ma che occorre che le istituzioni s’impegnino concretamente in favore dei soggetti più deboli e che mettano anche in atto azioni di prevenzione. Il Comune di Bussolengo ha avviato nel 2017 un percorso formativo, rivolto agli operatori di polizia locale, sulle prassi operative per la gestione delle segnalazioni e la presa in carico di persone vittime di violenza – sottolinea Il sindaco, Paola Boscaini -. Il progetto, cui hanno aderito 33 operatori di Polizia Locale dipendenti di 20 Comuni del territorio dell’ex Ulss 22, si è di recente concluso con la presentazione di tre casi di stalking e violenza, dei Comuni di Dolcè, Sant’Ambrogio di Valpolicella e Valeggio sul Mincio, che sono stati gestiti dai rispettivi comandi di polizia, con esiti positivi. Da oltre un anno è attivo nel nostro Comune il numero 345.0593999 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle 12:00.  Ci auguriamo che queste iniziative servano a mettere in luce e a facilitare la denuncia di situazioni di violenza che spesso si perpetuano anche grazie al silenzio e all’omertà di chi vive vicino a chi ne è vittima».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo