9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Basso Veronese In evidenza Sport ultimaora

Calcio, domani sera il derby Virtus-Legnago di Serie C

Si gioca domani sera, mercoledì 7 ottobre alle 20,45, allo stadio Gavagnin di Borgo Venezia a Verona il primo derby veronese del Campionato di Serie C tra Virtus e Legnago. Si tratta della terza giornata di andata e la gara al Gavagnin vedrà l’afflusso, per le misure antiCovid, di 300 spettatori (non è possibile l’acquisto del biglietto al botteghino). Il Legnago arriva al Gavagnin forte della vittoria casalinga nella prima gara in casa, domenica scorsa, contro il Ravenna battuto 1-0. E dopo il pareggio in quel di Pesaro 2-2 nella gara d’esordio in C. Risultato che lo vedono al 5° posto in classifica. Mentre la Virtus è reduce da due pareggi (il primo in casa con il Cesena e l’altro domenica in trasferta con l’Imolese) che la vedono al 13° posto.

La prevendita prevede l’acquisto del biglietto con registrazione al      link: https://www.diyticket.it/events/Sport/4256/virtusvecomp-verona-vs-legnago, la prenotazione, ritiro e pagamento (in contanti ed entro le ore 19 di mercoledì 7 ottobre) del biglietto presso un punto SISAL (bar, tabacchi, edicole). Pagamento carta di credito e ricezione biglietto in pdf alla mail di registrazione.

Fino a martedì 6 ottobre ore 18 acquisto con prenotazione al numero gratuito 06-0406 (call center DIY orari: lun-ven 9-13 e 14-18 / sabato 9-13), ritiro e pagamento (in contanti ed entro le ore 19:00 di mercoledì 7 ottobre) del biglietto presso un punto SISAL (bar, tabacchi, edicole) da lunedì 5 ottobre dalle ore 15:00 a martedì 6 ottobre ore 18.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo