2.3 C
Verona
23 Gennaio 2021
Basso Veronese In evidenza Sport Sport ultimaora

Calcio Serie C, Legnago con 6 positivi oggi decide se chiedere il rinvio della gara

Il Legnago Salus col fiato sospeso per i 6 positivi al Covid. La società calcistica attende l’esito dei tamponi effettuati ieri per decidere se chiedere lo spostamento della gara con il Fano, in trasferta nelle Marche, in calendario per domenica alle 15. «Dobbiamo deciderlo oggi entro le 15 perché secondo regolamento la richiesta di spostare la partita va fatta entro le 48 ore precedenti al match – fanno sapere dalla società-. Stiamo quindi attendendo il risultato dei tamponi fatti ieri su tutti i giocatori e lo staff della prima squadra per capire qual è la situazione. I test fatti lunedì avevano evidenziato 6 positivi. Speriamo siano meno, altrimenti dovremmo seriamente pensare se chiedere o no lo slittamento della gara, anche perché abbiamo altri due giocatori indisponibili perché infortunati».

E qui scatta il regolamento stabilito con le misure antiCovid, che prevede che le società possono chiedere il rinvio delle gare per due motivi: il primo se causa Covid non possono mettere in campo 11 giocatori e un portiere di riserva (in questo caso il rinvio scatta automaticamente). La seconda opzione è giocarsi il cosiddetto jolly (uno ogni società per campionato) che permette alla formazione di chiedere alla Federazione il rinvio della partita avendo 4 positivi da 5 giorni.

Alle 15 sapremo cosa deciderà il Legnago Salus, se andare o meno alla sfida con il Fano, oggi penultimo in classifica, con una formazione che sarà, comunque, rimaneggiata.

Articoli Correlati

[VIDEO] Il Nuovo Crossland di Opel: le tue avventure non sono mai state così cool. Guarda lo spot! [Pubblirazionale]

mirco

Meteo, allerta dalla Regione per forti piogge e venti fino alle 18 di domani

massimo

Legnago, Shahine entra in Forza Italia e va a puntellare la maggioranza del sindaco Lorenzetti

massimo

Verona, aperto il secondo bazar solidale della Fevoss in un negozio dell’Ater

massimo

Legnago, terminati i lavori di ristrutturazione dello stadio di calcio “Mario Sandrini”

massimo

Confidustria Veneto riconferma Carraro alla presidenza

massimo