17.4 C
Verona
21 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Sport Sport ultimaora

Calcio Serie C, Pretto (Legnago): «Con Juanito puntiamo alla B in due anni»

«Quello messo in piedi con l’arrivo a Legnago di Juanito Gonez è un progetto che guarda non solo alla prossima stagione ma prevede un allungamento del contratto in caso di promozione in Serie B». A dirlo, ieri durante la presentazione ufficiale dell’ex attaccante dell’Hellas Verona, Juanito Gomez, è stato Mario Pretto, direttore generale del Legnago Salus. «Anche se dobbiamo rimanere con i piedi per terra e non fare voli pindarici, la voglia di migliorarci, e di migliorarci parecchio rispetto alla passata stagione c’è. E tutto questo rispecchia la volontà e la motivazione forte di Juanito di fare bene qui a Legnago e di darci quella spinta, che lui ha dentro, a tutto l’ambiente – ha detto Pretto -. Per questo abbiamo firmato un biennale che può andare anche oltre, perché ci è piaciuta molta questa voglia di Juanito di far bene, di stupire, di raggiungere anche traguardi di squadra importanti. E abbiamo previsto un allungamento del contratto in caso di promozione in Serie B».

«Ci siamo incontrati una sola volta ed è bastato perché, anche se avevo altre possibilità per stare vicino a casa, sono rimasto subito contento delle loro parole nei miei confronti, perché mi volevano innanzitutto come uomo, oltre che come calciatore – ha detto l’attaccante argentino -. Cercherò di aiutare i più giovani, per crescere come squadra, come società, e poter divertirci. Penso che il Legnago possa fare molto bene, e sono venuto qua per questo, perché ho ancora tanta voglia di giocare, di divertirmi ma, soprattutto, di giocare bene per vincere ogni partita, anche quando si gioca contro le grandi squadre della categoria».

«Gli è sempre stata riconosciuta grande capacità calcistica, ma anche di persona equilibrata, e penso che possa essere, nel nostro gruppo, fatto di tanti giovani, una chioccia, un uomo leader, un riferimento, sia per quanto riguarda il campo, sia per lo spogliatoio – ha concluso , il vicepresidente Giorgio Schiavo (nella foto con Gomez) -. Miglior scelta non poteva essere fatta: portare un uomo di esperienza e delle sue qualità a Legnago penso sia stata una mossa vincente».

Condividi con:

Articoli Correlati

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo